Tecnologie3Di recente si è riscontrata una crescente attenzione verso sistemi costruttivi in legno massiccio di carattere innovativo, che sfruttano in maniera più efficiente lo sviluppo tecnologico dei processi produttivi.

Il sistema X-Lam a piani paralleli di legno massiccio si basa sull’impiego di elementi piani costituiti dalla sovrapposizione di tavole disposte a fibre incrociate in numero di 3-7 strati, aventi spessore complessivo di circa 7,5-16 cm. Le tavole vengono unite tra loro con collanti privi di formaldeide, disposte verticalmente sui lati esterni. La struttura a fibra incrociata e lo spessore adeguato dei pannelli assicurano la costruzione di setti portanti capaci di supportare carichi elevati. Gli stessi pannelli sono utilizzati per costruire solai d’interpiano e coperture; la struttura dell’edificio ha le sembianze di una scatola appoggiata sulla fondazione a platea che, opportunamente isolata e impermeabilizzata, protegge il legno dall’umidità di risalita.

imagesCAIPMRKZmontaggioI pannelli vengono ancorati tra loro tramite sistemi di fissaggio meccanici composti da viti e staffe metalliche che garantiscono ottimi livelli di tenuta ed efficace stabilità generale della struttura. La tecnica costruttiva consente la realizzazione di chiusure altamente prestazionali, in grado di assicurare all’edificio un buon comportamento acustico e termico sia nel periodo estivo che invernale; il sistema favorisce la riduzione di ponti termici.

L’evoluzione della tecnica costruttiva permette di realizzare edifici multipiano, difficilmente raggiungibili con gli altri sistemi strutturali in legno. Sotto il profilo della sicurezza in caso di sisma, le strutture portanti a pannelli di strati incrociati offrono elevate caratteristiche prestazionali attestate da prove sperimentali.

Vantaggi

imagesCAMP44G7I pannelli X-Lam consentono flessibilità nelle forme e nelle dimensioni ed inoltre flessibilità nella progettazione. Ciò rende possibile la progettazione delle strutture più varie, facendo sì che la prefabbricazione del prodotto non costituisca un limite alla progettazione. Nonostante lo spessore ridotto degli elementi, si ottengono ottimi risultati in termini di risparmio energetico, quindi un’alta protezione termica, grazie anche all’assenza di ponti termici ed un elevato isolamento acustico.

Il ridotto spessore è anche a vantaggio dello spazio interno; l’aumento della superficie netta è di circa il 5%.

Inoltre garantiscono ottima tenuta all’aria e al vento e la loro struttura lignea, garantisce la traspirazione degli elementi, consentendo ti mantenere il giusto tasso di umidità dell’aria. In caso d’incendio, il vantaggio di questo tipo di pannelli è che offre una sola superficie di attacco al fuoco. Tutti questi aspetti, uniti al comfort abitativo, evidenziano le grandi qualità e potenzialità di questa tipologia di pannelli.