Stampa
Categoria: News
Visite: 2160

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

20140317 114336

 Nel cuore della verde Toscana, in una splendida Fattoria, incastonata tra paesaggi incontaminati, nel comune di Radicondoli - a metà strada tra la provincia di Siena e quella di Pisa - stiamo realizzando una Club House con struttura portante in legno X-Lam in classe A+.

 

 

Questa struttura nasce, infatti, non solo con l’obiettivo di CREARE UN RAPPORTO DI ARMONIA TRA ARCHITETTURA E NATURA, ma anche di essere un esempio di diffusione, per la comunità circostante, di questa nuova sensibilità per le tematiche “green”.

  

 

 

 

 

 

 

I proprietari si sono affidati alla Technowood Srl , al fine di ottenere una struttura sostenibile, innovativa e coerente con i principi della bioarchitettura:

 

 

 

Per la realizzazione di questo progetto originale ed innovativo la Technowood si è trovata in competizione con varie aziende molto importanti e blasonate a livello nazionale. Il fatto sia stata scelta come partner tecnico unico è per tutto lo staff di Technowood motivo di grande orgoglio .

Il progetto da noi presentato è risultato vincente perché equilibrato nei costi e nello stesso tempo altamente performante ma soprattutto perché studiato “ad hoc “, nei minimi dettagli, per rispondere alle esigenze e necessità del cliente .

Studio personalizzato che ci ha permesso sempre di distinguerci.

Come in questo caso.

 

 

PRINCIPI ECOSOSTENIBILI

 

Un progetto “green“ a 360 gradi le cui caratteristiche principali sono:

  1. Involucro altamente performante con l’uso di materiali, tra tradizione e innovazione, quali: l’XLAM, il termoriflettente, il cementolegno ed infissi in PVC di ottima qualità
  2. Sistemi impiantistici d’avanguardia quali la pompa di calore, il solare termico con l’accumulo, il pavimento radiante, la ventilazione meccanica con recupero di calore
  3. Elevato comfort ambientale grazie ad un ambiente termico ottimale, ottima qualità dell’aria attraverso un idoneo ricambio, controllo della temperatura ed un ottimo grado d’illuminazione naturale grazie alle ampie vetrate e ai cupolini.


 
SOSTENIBILITA’ E’ LA PAROLA CHIAVE del progetto.

 

A caratterizzare questa struttura sono stati, quindi, determinanti gli accorgimenti della bioedilizia volti a progettare l’efficienza ed il risparmio energetico dell’edificio. 

Ecco le varie fasi della realizzazione fino ad oggi